JavaScript must be enabled in order for you to see "WP Copy Data Protect" effect. However, it seems JavaScript is either disabled or not supported by your browser. To see full result of "WP Copy Data Protector", enable JavaScript by changing your browser options, then try again.
Generale, Oratorio, Pagine oratorio

ATTIVITA’ ESTIVE: CHE FARE?

0 181

Appena ci si è resi conto che l’emergenza coronavirus sarebbe durata a lungo, ci siamo subito interrogati rispetto alla programmazione delle attività estive della parrocchia.

Per questo motivo ci siamo innanzitutto messi in ascolto dei vescovi lombardi che nel loro insieme ci hanno richiamato ad abitare questo tempo con elasticità e intelligenza, incoraggiandoci nel lavoro di rete con il territorio e ricordandoci che l’attenzione educativa per i ragazzi rimane una delle nostre principali preoccupazioni.

Allo stesso tempo il nostro vescovo Francesco, nel contesto di riunioni ufficiali, ha tracciato un sentiero di prudenza, invitando le parrocchie ad essere caute nell’organizzazione d’iniziative estive per i ragazzi e incoraggiando, in questo contesto d’incertezza, il dialogo con il territorio, mettendoci, come Chiesa, al servizio degli enti locali e delle istituzioni pubbliche per quel che si potrà e si riterrà opportuno.

Per quanto riguarda l’apertura del centro estivo, siamo consapevoli che le nostre risorse umane, in termini di numeri e di disponibilità, non sono tali da poter garantire le attenzioni richieste dalle linee guida nazionali e regionali per questo tipo di attivtà.

Pertanto come oratorio non organizzeremo il consueto centro estivo. Allo stesso tempo abbiamo fin da subito aperto un dialogo con il Comune e le realtà associative del territorio per valutare insieme i bisogni e le possibili risposte. Siamo fiduciosi che si possano formulare delle proposte.

Per quanto riguarda le altre attività e occasioni di incontro comunitario, per quest’estate sono annullate: la tradizionale festa dell’Oratorio; i tornei estivi di bambini e ragazzi, il consueto servizio di pizzeria estiva, i campi scuola con i ragazzi.

Attendiamo indicazioni per la possibile, ma non sicura, apertura degli spazi dell’oratorio che ad oggi devono restare chiusi al pubblico perché a rischio assembramenti. Siamo certi che tutta la comunità potrà comprendere il senso di queste scelte, in minima parte dipendenti dalla nostra volontà.

About the author / 

oratosio

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *