Ultime notizie

Prossimi eventi

  • Parrocchia

    Associazione culturale “La Colombera”

    La Colombera nasce il 25 aprile 1999 dalla volontà di un gruppo di cittadini interessati a promuovere la tradizione storico-culturale e artistica di Osio Sopra. Grazie alla volontà dei numerosi volontari, l’associazione, senza fini di lucro, si prefigge l’obiettivo di diffondere e ampliare la cultura e la pratica musicale e artistica nel mondo giovanile e non, con…

  • Os a Os, Os a Os 2015

    Os a Os n. 3/2015 (aprile 2015)

    In questo numero Don Luca propone un articolo sul tema della Misericordia. Don Davide ci presenta una riflessione sulla figura di Maria Madre di Dio. Viene presentato il calendario del mese di Maggio 2015 dedicato alla Madonna. Per la rubrica “Donne e uomini capaci di eucarestia” ricordiamo la figura di Santa Caterina Geltrude Comensoli, fondatrice…

  • Parrocchia

    Padre Damiano Puccini e i poveri del Libano

    Padre Damiano Puccini, missionario dell’Istituto Servi del Cuore Immacolato di Maria (I.C.M.S.) opera da anni in Libano, collaborando con l’associazione “Oui pour la vie”, un gruppo di volontariato libanese con sede a Damour, legalmente riconosciuto e operante in favore dei più poveri. Questa è la sua testimonianza. Carissimi, dal 1948 il Libano ha sulle spalle…

  • Os a Os, Os a Os 2015

    Os a Os n. 2/2015 (marzo 2015)

    In questo numero Don Luca introduce la Pasqua 2015 e presenta il calendario della Settimana Santa. Vengono presentati i simboli del triduo pasquale. Ricordiamo il trentesimo anniversario dall’istituzione della Giornata Mondiale della Gioventù. Per la rubrica “Donne e uomini capaci di eucarestia” ricordiamo la figura di Don Francesco Spinelli, fondatore delle suore adoratrici del Santissimo…

  • Parrocchia

    Associazione AVIS Osio Sopra

    Era il lontano 1971 quando un gruppo di volontari del paese si diede da fare per fondare ad Osio Sopra la Sezione Avis Comunale. Certamente a loro va tutta la gratitudine e la riconoscenza da parte di quelle persone malate che grazie a questo primo gesto, e a quelli successivi, hanno potuto salvare le loro…